Come di consueto, anche nei giorni 19 e 20 novembre 2019, durante i colloqui pomeridiani, gli studenti del Pascal che hanno aderito al Progetto solidarietà, si alterneranno a fare una raccolta fondi in favore dell’Associazione Chiara e Francesco, presente sul territorio. Gli studenti offriranno a genitori e docenti una piantina, in cambio di un contributo in favore dell’associazione. Auspichiamo che anche quest’anno la generosità e l’entusiasmo che contraddistingue tutte le componenti del Liceo possa regalare alla Associazione una offerta generosa!

LOCANDINA NOVERMBRE 2019

Progetti di quest’anno

  • Piantine (nei giorni di colloquio pomeridiano – 19 e 20 novembre 2019 e 1-2 aprile 2020)
  • Caritas a Roma periodo natalizio: Natale solidale per raccolta fondi in alcune librerie di Roma, dove i ragazzi faranno pacchetti regalo in cambio di una offerta(www.caritasroma.it) - durata: dal 5 al 24 dicembre 2019
  • Molto più che un pacchetto regalo-Mani Tese: nel periodo natalizio i ragazzi del triennio faranno pacchetti regalo nelle librerie Feltrinelli di Roma, in cambio di una offerta, per alcuni Progetti dell’associazione Mani Tese (www.manitese.it) – durata: dall’1 al 24 dicembre 2019. Incontro formativo giovedì 21 novembre 2019 alle ore 14.00 a scuola
  • Associazione “L’Acchiappasogni”: i ragazzi staranno accanto a bambini e ragazzi disabili, colla-borando nelle diverse attività dell’associazione – durata tutto l’anno (https://www.facebook.com/lacchiappasogni.associazione). Incontro formativo giovedì 14 novembre 2019 alle ore 14.30 a scuola

Per info: rivolgersi alla prof.ssa Zadra: This email address is being protected from spambots. You need JavaScript enabled to view it.

 

All'ebook "Metamorfosi"

2 liceo classico B
-Chiara De Siena
-Penelope Marcovecchio
-Giulia Chini
-Flaviana Rocco
-Ludovica Cammareri
-Mariafrancesca Russo
-Mariagrazia Della Gatta
 
1 liceo classico B
-Anna Manfreda
 
4B scientifico
-Natalia Bobrova
FileDimensione del File
Scarica questo file (E-book metamorfosi 2LcB.pdf)E-book metamorfosi 2LcB.pdf1342 kB
Grazie agli studenti della classe  4C  e a Marianna Lunardini, nostra ex alunna, abbiamo nuove storie da offrire ai bambini!
Buona lettura e bravissimi ragazzi!!!

Ecco i primi due ebook per bambini che potete trovare ai link seguenti:

https://www.storyjumper.com/book/read/82177135/5ea3696441e12 

https://www.storyjumper.com/book/read/82966155/5eb314f0a56cd

Ringraziamo lo studente Alessandro Sella.
Si segnala che sono meglio leggibili dal computer, inoltre uno è anche in formato audiolibro.
Ne attendiamo altri!

Anche quest’anno, come ormai da diversi anni, la nostra scuola si è resa attiva per diversi progetti solidarietà.

I progetti scelti sono stati: piantine, Colletta alimentare, Caritas parrocchia San Benedetto, Caritas di Roma periodo natalizio, Mani tese “Molto più che un pacchetto regalo” e, come new entry, l’Associazione Acchiappasogni.

Il progetto piantine riguardava una raccolta fondi in cambio di un ciclamino, in favore dell’Associazione “Chiara e Francesco” di Torvaianica con cui la scuola ha collaborato in varie attività riguardanti la  violenza sulle donne e la pedofilia. La raccolta avuto luogo nel mese di novembre, durante i colloqui dei genitori con i docenti e abbiamo potuto consegnare all’Associazione ben 664 euro, grazie a genitori, docenti, studenti e personale Ata.

La colletta alimentare, invece, si è tenuta il  30 Novembre.

Quest’anno i ragazzi sono stati molto partecipi e collaborativi, tanto che abbiamo dovuto far richiesta di nuovi supermercati per poter impegnare tutte le risorse disponibili!

solidarietà 2solidarietà

Ma non solo: grazie all’entusiasmo dei ragazzi e al cuore delle persone presenti a Pomezia, siamo arrivati terzi nel Lazio come raccolta di banco alimentare, con un incremento del 15% dei chili raccolti.

Nella parrocchia di san Benedetto diversi studenti hanno preso l’impegno di collaborare per la distribuzione del pane.

La Caritas di Roma e di Mani tese hanno chiesto disponibilità nel confezionare pacchi regalo, nel periodo natalizio, in diversi centri commerciali e librerie di Roma, in cambio di un’offerta per progetti nei Paesi del Sud del mondo.

Per ultimo, ma non d’importanza, troviamo il progetto  dell’Associazione “L’Acchiappasogni”.

solidarietà 3Nato a Pomezia da un paio d’anni, l’Associazione si occupa di offrire a persone con disabilità, l’opportunità di svolgere normali attività quotidiane (studio, ballo, cucina) in modo creativo, in un ambiente stimolante e pieno d’amore.

Un ringraziamento a Chiara Cardillo (5D) per l’organizzazione dell’evento piantine, Rui Bartolucci (4F) per la colletta alimentare, Flaviana Rocco e Maria Giulia Rocchi (II lcB) per Caritas di Roma ma soprattutto alla professoressa Zadra che ci offre la possibilità di vivere nuove esperienze che fanno crescere noi e ciò che c’è in noi.

“Al di sopra di tutto poi vi è la carità, che è il vincolo di perfezione” (Colossesi 3,14).

                                                                                                                      Iris Ieva I lcC

Marchio solidarietà colore"Hikikomori" è un termine giapponese che significa letteralmente "stare in disparte". Questa è  la sindrome che colpisce, oggi anche in Itala, centinaia di ragazzi, prevalentemente di sesso maschile tra i 14 e i 30 anni. Hikikomori viene utilizzato per riferirsi a chi decide di ritirarsi dalla vita sociale per lunghi periodi rinchiudendosi nella propria camera da letto, senza aver nessun tipo di contatto diretto con il mondo esterno.
Antony, affetto da tale sindrome, ha passato gli ultimi due anni della sua vita chiuso in una stanza, completamente isolato ritirandosi da scuola e rifiutando i contatti con tutti i suoi amici che nonostante ciò, mai hanno smesso di cercarlo.
L'Associazione il sorriso di Arianna ha dato vita, partendo proprio da Antony a un progetto contro la dispersione scolastica dando il suo aiuto ai ragazzi in difficoltà socio economiche. 
Grazie a Il Sorriso di Arianna, a tutti i suoi sostenitori e in particolar modo ai genitori, studenti, studentesse e insegnanti dell' istituto Pascal di Pomezia che hanno donato la raccolta svolta lo scorso novembre 2018, abbiamo destinato una borsa di studio di 1.000,00 € ad Antony, con i quali è stato aiutato a inserirsi in un gruppo classe di 4/5 studenti di una piccola scuola privata della sua zona permettendogli così di superare le sue difficoltà relazionali che gli impedivano di fatto, nonostante i tentativi,  di riprendere la scuola pubblica con gruppi classe molto più ampi.
Il supporto costante degli insegnanti permettono ad Antony di affrontare meglio il disturbo dell'apprendimento che nel tempo ha determinato nel ragazzo la sensazione di sentirsi sempre inadeguato e incapace minando di fatto la sua autostima.
 
Oggi a due mesi dall'inserimento in questa scuola, Antony frequenta regolarmente le lezioni e mostra tutto il suo impegno ed entusiamo.
Inoltre ha ripreso a uscire con un suo vecchio e caro amico e compagno di classe delle elementari.
 
La referente del progetto Solidarietà
Barbara Zadra