Si invitano docenti e studenti interessati a partecipare il prossimo giovedì 12 novembre, ore 16:00, al webinar "Verso una nuova Europa? QFP 2021-27 e next Generation Eu” (Università di Roma Tre, Dipartimento di Scienze Politiche) in diretta streaming su http://www.facebook.com/CDEDISCIPOL

 La Referente Prof.ssa Angela Andolfi

VERSO UNA NUOVA EUROPA

Il progetto, I luoghi della memoria nelle scuole di Roma, organizzato presso il Liceo Mamiani dal prof. Francesco Orvieto nell’ambito della Rete Laboratorio di Cittadinanza,  sta interessando molto il gruppo di ragazzi che vi partecipano insieme alla prof.ssa Mondelli. Il Progetto nasce dalla partecipazione ad un bando del Comune di Roma e prevede attività che hanno come tema la trasmissione della memoria storica alle nuove generazioni. 

Il primo incontro organizzativo nel mese di dicembre ha permesso ai partecipanti di conoscersi e di avere un primo scambio di idee. Il secondo incontro (17 gennaio) è stato tenuto dal prof. Umberto Gentiloni docente di storia contemporanea alla Sapienza. Il professore ha relazionato sull'importanza dello studio della storia dell'epoca di internet e ha ribadito l'importanza di educare i ragazzi ad una selezione delle informazioni in maniera critica e ad una conoscenza del passato importante per capire il presente soprattutto attraverso lo studio delle fonti. Nel terzo incontro (22 gennaio), il prof. Claudio Procaccia ha parlato dell'emancipazione degli ebrei dall'unità alla liberazione. Ogni incontro è stato seguito da un 'ampia discussione che ha visto alunni e docenti confrontarsi e scambiare opinioni riguardo ai temi trattati. Il prossimo incontro si terrà il 30 Gennaio: I ragazzi e le ragazze che hanno partecipato ai viaggi della memoria presenteranno la propria esperienza
Il progetto ha calendarizzato anche la visione di film due film: Il giardino dei Finzi Contini e L'oro di Roma. A questi incontri non abbiamo partecipato per motivi logistici ma ne proporremo la visione nella nostra scuola
Abbiamo già il calendario degli incontri di febbraio e marzo che oltre alle conferenze presso il Liceo Mamiani prevede visite nei luoghi della memoria.

Nell’ambito dello stesso progetto si pubblicizza il corso di aggiornamento in servizio (gratuito; della durata di 12 ore), istituito dal Liceo Mamiani e funzionale alla finalità principale del progetto che è quella di far vivere la città di Roma come un vero e proprio laboratorio dove conoscere, fare e vedere la Storia. Attraverso attività di formazione e la visita ai luoghi più significativi della città, saranno messe in luce tematiche inerenti sia alla Shoah e all'ebraismo, sia alla questione dei confini orientali e delle foibe, tracciando percorsi che parlano di multiculturalismo, diritti umani delle minoranze, convivenza pacifica tra i popoli. Il corso si avvale della collaborazione di: Progetto Memoria - centro di documentazione contemporanea - dipartimento cultura della comunità ebraica di Roma; Archivio della Comunità Ebraica di Roma; Centro culturale "Il Pitigliani"; Polo espositivo-museale "Casina dei Vallati".

Per informazioni rivolgersi alla Prof.ssa Mondelli o alla Prof.ssa Andolfi

LA RETE  LABORATORIO DI CITTADINANZA

La Scuola d'Europa e la Caduta del Muro di Berlino

Si è costituita in questo anno scolastico la Rete di Scopo "Laboratorio di Cittadinanza", che  comprende attualmente i Licei Classici, Scientifici e delle Scienze Umane di Roma ( Augusto, Caetani, Dante, Mamiani, Montale, Morgagni, Socrate, Talete, Tasso), del Lazio e di altre regioni italiane ( Pascal di Pomezia, Cutelli di Catania, D'Azeglio di Torino, Scuola Europea di Varese).

La Scuola Capofila è il Liceo Mamiani di Roma. Partner delle scuole della Rete fino ad ora sono: l'Associazione La Nuova Europa, l'Università Roma tre (dipartimento Scienze Politiche), il Comune di Ventotene e, probabilmente, l'Università Europea di Firenze, archivio storico dell'Unione Europea. La Rete si occupa principalmente di sensibilizzare alla Cittadinanza Europea attraverso la Scuola d'Europa, proposta educativa in via di definizione, ma accoglie anche altre proposte relative al concetto di Cittadinanza attiva.

La prima iniziativa di quest'anno si è svolta il 22 ottobre presso la Camera dei Deputati, Sala dei Gruppi parlamentari, e vi hanno partecipato dalla nostra scuola, gli studenti e le studentesse selezionati/e in base alla appartenenza a classi che lavorano o hanno lavorato alla cittadinanza europea. (3B, 4B, 4D). La Giornata è stata organizzata dall' Associazione La Nuova Europa e ha previsto la presentazione ufficiale della Rete, la proiezione di un docufilm sulla figura di Ernesto Rossi e un mini-dibattito.

La seconda iniziativa è stata la ricorrenza del trentesimo anniversario della "caduta del Muro di Berlino". La giornata del 9 Novembre è stata organizzata su due sedi: Liceo Mamiani e Liceo Tasso di Roma.  Al Liceo Mamiani, dopo l'apertura dei lavori da parte della Dirigente, prof.ssa Tiziana Sallusti, hanno sviluppato il tema in maniera approfondita ed interessante gli studiosi Roberto Sommella e  Angelo Bolaffi. Ha condotto la tavola rotonda ed il dibattito con gli studenti Stefano Polli, vicedirettore dell'ANSA. Per la nostra scuola hanno partecipato Federico Boeri, Cecilia Buratti, Antonio Ingenito e Valeria Vergara del 3B e Alessio De Angelis, Mauro de Curtis, Luca Putaggio e Chiara Viola del 4D. Questi ultimi hanno presentato un docu-film che è stato particolarmente apprezzato dai partecipanti all'incontro. Il gruppo è stato accompagnato dalla prof.ssa Andolfi. Al Liceo Tasso, dove si è svolta una tavola rotonda cui ha partecipato il Ministro per gli Affari Europei Vincenzo Amendola e giornalisti specializzati sul tema, hanno preso parte all'iniziativa le studentesse del 4B Natalia Bobrova,  Aurora Giusini e Martina Serrecchia accompagnate dalla prof.ssa Mondelli.

La Referente Reti di scuole in Dimensione Europea , prof.ssa Angela Andolfi

Link al Video Muro di Berlino https://youtu.be/B6UF7Fovoik