La legge del 13 luglio 2015,n.107, ha inserito la strategia didattica dell’Alternanza Scuola-Lavoro nell’offerta formativa di tutti gli indirizzi di studio della scuola secondaria di secondo grado come parte integrante dei percorsi di istruzione. La legge 107 stabilisce un monte ore obbligatorio di ore 200 di esperienze di alternanza da svolgere in tre anni scolastici a partire dal terzo anno del corso si studi.

La partecipazione alle attività di “Alternanza Scuola Lavoro” diventerà requisito di ammissione all’Esame di Stato a partire dall’a.s. 2017-2018. Pertanto il colloquio finale verterà, anche, sull’esperienza che il discente ha maturato in tale ambito. Il nostro Istituto in collaborazione con Enti territoriali e altre strutture accreditate nel registro delle imprese previsto dal Miur, e in sinergia con i Consigli di Classe interessati, ha stipulato apposite convenzioni per attivare il percorso di alternanza scuola-lavoro per i Vostri figli.

Il percorso formativo sarà preceduto (ove è necessario) dalla frequenza di un corso obbligatorio di formazione sulla sicurezza secondo il D. lgs n. 81 /2008 (di cui le prime 4 ore on line su piattaforma specifica per le classi terze) al termine del quale sarà rilasciato specifico attestato. Gli studenti saranno seguiti da tutor esterni assegnati dagli enti che condivideranno gli obiettivi con il tutor interno al consiglio di classe. l’attività avrà una durata, non necessariamente continuativa, secondo il calendario dettagliato che sarà fornito in seguito.

Per esigenze delle strutture ospitanti la classe potrà effettuare l’attività di alternanza Scuola Lavoro divisa in gruppi. L’esperienza di alternanza sarà oggetto di valutazione e al termine, dopo attenta verifica riguardo al raggiungimento degli obiettivi, verrà rilasciata dall’Istituto una certificazione delle competenze acquisite.

Si allega, alla presente, il Patto Formativo dello Studente che deve essere firmato dal genitore e dal discente e successivamente consegnato al tutor interno.

Distinti saluti

Firmata Digitalmente da Il Dirigente Scolastico Prof.ssa Laura Virli