In collaborazione con la John Cabot si è appena concluso Italy Pitches, attività relativa al PCTO offerto dall’Università Americana.

Gli studenti si sono iscritti ad una piattaforma online per accedere a materiali e video di supporto alla preparazione di un video della durata di 3 minuti avente lo scopo di mostrare le buone pratiche messe in atto da una azienda italiana (proposte: Barilla, Enel, Piaggio, Poste Italiane, Salvatore Ferragamo) non solo per marketing e produzione economica, ma anche nell’ottica della sostenibilità ambientale e tenendo conto degli obiettivi stabiliti dall’Agenda 2030.

Inizialmente preoccupati dall’aspetto tecnologico e dalla durata della preparazione necessaria (30 ore) per conoscere e assimilare tutte le strategie di un buon editing, gli studenti si sono via via entusiasmati: alcuni di loro hanno evidenziato la conoscenza pregressa e la loro buona competenza digitale, altri si sono cimentati per la prima volta in un campo di ricerca di marketing, studiando il company profile, scrivendo uno storyboard a supporto del video e infine lo shooting, con  la realizzazione del video provvedendo anche all’editingNonostante alcuni ripensamenti, infine gli studenti pascalini hanno coraggiosamente deciso di portare a termine l’attività, inviando storyboard e video all’Università John Cabot.

Una giuria composta da esperti della JCU e  una votazione popolare su canale Facebook dell’Institut for Entrepreneurship saranno chiamati a giudicare la bontà dei video; sicuramente non sarà fondamentale aver avuto un’attitudine professionale al video making, ma sarà ottimale la capacità di riflettere su alcune tematiche fondamentali e aiutare il mondo delle imprese a unire l’ambito economico e pubblicitario alla scelta etica di un prodotto, per reinvestire nella sostenibilità e contribuire alla crescita di un mondo equo: i nostri ragazzi in questo non hanno avuto esitazioni.

Non ci resta che attendere la valutazione degli esperti e del popolo del social media.

Let’s keep our fingers crossed, shall we?

Referente PCTO presso la John Cabot University, prof.ssa Nadia Gabbarrini

Il Liceo Blaise Pascal sta partecipando con la classe 3B al progetto Italy Reads presso l’università americana John Cabot. Al centro delle attività, la lettura di alcuni passi tratti dal libro “Silent Spring” di Rachel Carson. L’autrice americana pubblicò nel 1962 questo libro che si presenta come una raccolta di articoli che prendono spunto dalla realtà degli anni 50 e 60 del secolo scorso, allo scopo di provocare la presa di coscienza collettiva dei rischi che una certa tecnica e scoperta innovativa dell’epoca stava creando sull’ambiente. Oggi molti degli argomenti fanno parte della sensibilità ambientalista ma all’epoca “Primavera Silenziosa” apparve come un’opera coraggiosa scritta da una donna biologa.

Gli studenti hanno affiancato alla lettura in classe e a casa altri compiti per approfondire questa esperienza di lavoro partecipando quindi online al Keynote Address e al Ted Talks Countdown tutto organizzato dalla referente PCTO della JCU, Gina Spinelli.

Un piccolo gruppo di alunni ha inoltre contribuito ulteriormente sia partecipando online alla Interview al Professor Antonio Lopez sia realizzando una Newsletter, supportati in questo dagli studenti americani in viste di Mentors.

Le 6 scuole partecipanti per il PCTO per un numero totale di 46 studenti di scuola media superiore hanno condiviso questa esperienza di crescita e di conoscenza culminata il giorno 15 dicembre scorso quando, in un incontro online, tutti i partecipanti hanno presentato i loro lavori. La nostra scuola si è focalizzata sull’uso del DDT sostanza altamente nociva al centro degli studi dell’autrice americana Rachel Carson, una scoperta dapprima utilizzata dai soldati nella seconda guerra mondiale poi diventato spray insostituibile nella realtà degli anni 50 del secolo scorso per sconfiggere malattie quali la malaria, ma in realtà lo studio dei pascalini ha inteso evidenziare in generale il problema dell’inquinamento dell’ambiente e della pericolosità di alcune sostanze.

Il lavoro della 3B non finisce qui, altre interessanti attività promosse dalla John Cabot per il progetto Italy Reads continueranno nella seconda parte dell’anno scolastico. Per chi fosse interessato, si possono visionare tutte le Newsletter realizzate dalle varie scuole partecipanti al seguente link: https://drive.google.com/drive/folders/1hrHvam10sqx3npAPYzbb2KW6YLfnziWb?usp=sharing

La Referente PCTO presso JCU, prof.ssa Nadia Gabbarrini

CLASSI STRUTTURA OSPITANTE LINK TAVOLE SINOTTICHE

5B- 5G- 3LcB 

(10 alunni)

Toastmaster ONLINE MEDIANTE LA PIATTAFORMA ZOOM CALENDARIO

3LCB-3LCA-5B-5C-5F

(7 alunni)

Onda Zeta

CALENDARIO

5B,  5D,  5H,

5G  (4 alunni)

Da studente a docente: un viaggio multimediale nella matematica applicata all’ingegneria”  CALENDARIO
4C,  4D,  3LCA,  3LCB Archaeo Track Dipartimento Ingegneria Roma tre  CALENDARIO

3D, 4D, 5B, 5D, 

5F(11 alunni)

Pratiche Filosofiche Dipartimento di Filosofia Roma Tre  CALENDARIO
4A, 4C, 5H Pillole di Scienza DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA E BIOTECNOLOGIE "CHARLES DARWIN" Università La Sapienza CALENDARIO
5H La Sapienza Dipartimento Scienze Biotecnologie "Charles Darwin" CALENDARIO
5H (2 alunni) Scelta di un corso di laurea scientifico DIPARTIMENTO DI MATEMATICA Università La Sapienza CALENDARIO

3D (20)  1LCB (8)

4 D (2)

Il cammino verso la medicina  DIPARTIMENTO DI SCIENZE ANATOMICHE, ISTOLOGICHE, MEDICO LEGALI E DELL'APPARATO LOCOMOTORE Università La Sapienza CALENDARIO
4H - 4E COME MISURARE L'INFLUENZA DEI SOCIAL MEDIA NELLE SCELTE DEI SOCIAL ROMA TRE CALENDARIO
5A (23) "Re-inventare gli spazi urbani attraverso le arti"     Dipartimento di Filosofia, Comunicazione e Spettacolo     Università Roma Tre CALENDARIO

3LCB  (13)   

2LCC (1)

KineHellenika Parole Greche in Movimento  CALENDARIO
3C (2)  LAB2GO-FISICA SAPIENZA CALENDARIO
2 LC B  MUSEO DELLE CIVILTA' CALENDARIO
4 A - 4 C - 3I Progetto: Ereditarietà Dipartimento di Scienze La Sapienza CALENDARIO

3E - 3I 

3H - 3LcB

FEDERAZIONE ITALIANA DI TENNIS CALENDARIO

3B - 3E-

4B - 4E

FEDERAZIONE NAZIONALE DELL'INDUSTRIA CHIMICA CALENDARIO
 4D TOR CALDARA  RISERVA NATURALE REGIONALE CALENDARIO 

 

A conclusione dell'esperienza di ASL a Tor Caldara, gli studenti della III E offrono a tutti il frutto del loro lavoro e della loro passione: